Categorie
News

Scarica il testo della prima lectio

Amare non è un fare, ma un essere, essere come Dio. Comprendiamo allora che amare è una grazia che può darci solo Dio, è un dono da chiedere sempre. Il segno rivela l’identità di Gesù: un amore totale che non si ferma neppure di fronte al tradimento del discepolo.

È questo perché il figlio di Dio è immagine perfetta del Padre che è amore incondizionato. Gesù invita noi a fare come lui. I cristiani, la chiesa e ognuno di noi deve intraprendere la strada del servizio. Hanno ragione coloro che vedono qui la verità dell’Eucarestia (Benedetto XVI). 

I vangeli sinottici parlano della cena e Giovanni completa, mostrando che la nuova Alleanza è quella che ci chiama a servire. Si può servire anche se si ha autorità? Nel pensiero di Gesù la vera autorità è totale servizio