Categorie
News

Auguri di suor Stella

In questi giorni di nebbia a cui non sono piú abituata, mi veniva spontaneo cercare una luce, qualcosa che mi indicasse la strada, che mi aiutasse a sentirmi sicura, non disorientata.

Questa semplice e spontanea sensazione mi ha riportato alla festa del Natale. Festa che ci ricorda che la Luce vera viene al mondo in un Bimbo semplice e fragile, ma non debole. 

Nell’immagine di un Dio che spesso cerchiamo come potente e miracoloso e invece Lui sceglie di essere “Uno fra i tanti”.

 Luce che non solo ci fa riconoscere il Natale, ma che ci scuote  dentro per farci “alzare gli occhi e riconoscere una stella nel Cielo” e nello stesso tempo ce li fa abbassare per incontrare lo sguardo di molti che sono scalzi di motivazioni, vestiti con gli stracci della delusione e che portano con sé uno zainetto vuoto di voglia di continuare…Forse anche noi ci sentiamo un po’ cosí.

Ma la nostra fede ci assicura che Dio ci é vicino, che non ci lascia soli, ma  abbraccia e  stringe a sé proprio ció che non vorremmo e che rifiutiamo di noi e degli altri. Come un Fratello comprensivo e buono. Ë Lui che sceglie di farsi  piccolo e umano essendo il Dio grande, per farci piú umani, piú comprensivi, piú fratelli e sorelle.

Il mio augurio di Buon Natale desidera essere la voce di chi  crede che vale la pena vivere e sperare nonostante tutto. Solo dobbiamo  avere il coraggio di lasciare entrare nella nostra esistenza e nelle nostre famiglie, cosí come sono oggi, la Presenza di Dio, che vuol bene a tutta l’umanitá, anche alla nostra. 

Un augurio di fede e di gioia: SIAMO AMATI! TUTTI!

E aggiungo il mio grazie per la preghiera e l’aiuto che sempre ricevo dalla mia cara Parrochia di San Gregorio Barbarigo.

Grazie ai sacerdoti e a chiunque mi accompagna nella missione che Dio mi ha confidato. Grazie!

Sr. Stella